Guida ad Impari

Impari è libero


Impari è un ambiente di apprendimento Libero e gratuito e lo sarà per sempre, ma solo per   i docenti e  per gli studenti.

Poichè ha una archittettura che consente di produrre servizi per circa 100.000 utenti registrati (scalabile ovviamente), ha un costo non indifferente, che per il momento si sono accollati i fondatori. A breve, si attiverà una ricerca di fonti di finanziamento attraverso questi canali:

1- Crowdfunding
2- Partecipazione con le scuole o altri soggetti ai progetti PON e POR per gli ambienti di apprendimento digitali
3- Valutazione di eventuali partnership per progetti speciali di Università e scuole, come i finanziamenti europei di Horizon 2020
4- Concessione di diritti di utilizzo per duplicare la piattaforma ad enti di formazione, scuole, soggetti privati che la vogliono installare nei loro server.



Anche voi che leggete, se ci volete aiutare, potete contribuire in vari modi.

1- Se ritente il progetto meritevole e interessante, potete condividere sui sui social la pagina del progetto: https: //www.impari-scuola.it

2- Potete diffondere la piattaforma presso i vostri canali, anche con il semplice passaparola, oppure presentandola nei corsi di formazione da voi tenuti o ai quali partecipate

3- Ci fa piacere presentare la piattaforma presso la vostra scuola, ente o impresa in un'unica giornata formativa di 3 ore. Allo scopo richiediamo:

- solo piccolo rimborso spese di viaggio (non dovute nel caso la presentazione sia a Cagliari e nel suo hinterland )
- videoproiettore
- connessione alla rete
- Google Chrome installato
- Pc e mouse


4- o infine, cosa ancora più gradita, potete richiedere un corso di formazione di 10 ore su Impari per un prezzo forfetario di 1.000 euro.


Per qualsiasi contatto utilizzate questa mail:
impari.scuola@gmail.com



Grazie.